giovedì 24 gennaio 2013

Corona arrestato e in lacrime:il video esclusivo della sua telefonata prima dell'arresto

Corona afferma di essersi consegnato spontaneamente alle forze dell'ordine, la polizia controbatte dicendo che era già sulle sue tracce e che lui abbia preso questa decisione perchè oramai si sentiva braccato, la verità verrà presto approfondita ma quello che conta è che ieri nel momento in cui si è consegnato alla polizia , una parola fine sia stata messa su questa storia angosciosa. Di seguito potete osservare l'esclusivo filmato registrato poco prima che lui si consegnasse:

Il video

Fabrizio Corona aveva dato un appuntamento alla polizia per consegnarsi e lo ha fatto in una stazione della metropolitana di Lisbona, dove si trovava da solo. Secondo quanto raccontano gli inquirenti è a questo punto che il noto paparazzo in preda a un evidente sconforto abbia inizia a piangere.
Ora ci saranno alcune punti da chiarire sull'accaduto ,secondo quanto affermano Corona e i  i suoi legali la fuga non era stata programmata da tempo ma si sarebbe trattato di un colpo di testa dettato dalla paura e dal panico, ora per lui si apriranno le porte del carcere dove se verrà dimostrato che la fuga era programmata rischia un ulteriore aumento della pena il che lo porterebbe a scontare una pena pari a a otto anni di carcere.
Fuga programmata o colpo di testa?
Secondo quanto affermano gli investigatori Corona averebbe programmato  la sua fuga da almeno due giorni a tradirlo sarebbe stato l'acquisto di un Tom Tom comperato da un suo collaboratore e utilizzato poi per la fuga di cui abbiamo analizzato i passi salienti.
Corona venerdì, dopo aver lasciato la palestra, sarebbe rimasto per qualche ora a Milano a casa di amici, una volta appurata l'entità della condanna definitiva avrebbe deciso di attuare il suo piano di fuga. Dopo aver prelevato trentamila euro in contanti , sarebbe partito in auto accompagnato da un suo amico assieme al quale ha raggiunto la Francia., giunti in Francia i due si sarebbero separati il suo amico (a quel punto già intercettato dagli inquirenti) è rientrato a Milano in treno mentre lui si è recato da solo in Portogallo tappa finale del suo folle viaggio.



Nessun commento:

Posta un commento